/

Il Padre Spirituale

IERIOMONACO ANTIPA AGHIORITA
Sacro Kellion di Sant’Anna – Monastero di Iviron
Santo Monte dell’Athos

          Padre Antipa, (al secolo Emmanouil Skandalakis) nasce nel 1955 a Loutropighi di Karditsa (Grecia). Suo padre era nativo di Chanià a Creta. Ha frequentato la Scuola Ecclesiastica di Rizarion ad Atene, dove fin dall’inizio ha imparato la musica bizantina dal maestro Demetrio Panaghiotopuolo-Kouro. Ha in seguito completato gli studi musicali con i maestri Teodoro Chatzitheodorou e Abraam Euthimiadi.

          Ha fatto la professione monastica nel Sacro Monastero di Proussò in Euritania (1974-1980), poi è andato al Monte Athos nel Monastero di Dochiarìou (1980-1997). E stato ordinato diacono, presbitero e ha ricevuto l’ufficio di Archimandrita dal Metropolita di Kitou e Katerini Agatonico.

          Oggi vive nel Sacro Kellion di Sant’Anna del Monastero di Iviron a Kariés.

          Nel mezzo del clima spirituale e della tradizione millenaria del Santo Monte, si è dedicato interamente alla tecnica salmodica. Ha imparato soprattutto la musica dagli antichi e sapienti cantori dell’Athos: lo ierodiacono p. Dionisio Firfirì (col quale spesso ha cantato), lo ieromonaco p. Gabriele Makkavò e p. Giovanni del Kellion di Raudoùchou.

          Primo cantore del Monastero di Dochiariou con presenza assidua (ed ininterrotta ancora oggi) alle Agripnie e alle Feste dei Monasteri.

          Viene considerato il più grande cantore della nuova generazione di padri Aghioriti, con un ricco talento naturale, conoscitore del modo salmodico tradizionale, con uno stile antico e robusto, melodico, completo e dolce.

          Oltre ai suoi compiti sulla Santa Montagna, è padre spirituale e confessore di molti laici, persone singole e famiglie, come di molte comunità monastiche in Grecia e all’estero, i quali tutti si riempiono del nettare spirituale che offre profusamente coi suoi consigli paterni.

          E’ padre spirituale e confessore del Monastero di Santa Barbara e secondo cugino della Madre Igumena Sebastiana.
 

 

Contatti